“Papà!”, P. Corentin, Babalibri, 2002

TRAMA: “Papà, papà, c’è un mostro nel mio letto!” – grida il bambino che, svegliatosi improvvisamente, vede un piccolo drago vicino a lui.
Il papà e la mamma lo consolano: è stato solo un brutto sogno.
Il bambino si riaddormenta tranquillo ma, all’improvviso, a spaventarsi è proprio il draghetto: -“Papà, papà, c’è un mostro nel mio letto!”.
Questa volta sono papà e mamma drago a consolare il loro piccolo.
Insomma, è notte e bisogna dormire! Il bambino e il draghetto si addormentano insieme. 

papà!

 

Papà! è una lettura che coinvolge molto i bambini, sia per l’inatteso doppio punto di vista, sia per le grida del bambino e del draghetto che, spaventati, chiamano il loro papà.

I piccoli ascoltatori impareranno presto a ripetere la lettura, talvolta anticipandone la scena che sta arrivando.
E’ una storia sull‘immaginazione notturna che tanto fa spaventare i bambini.

L’immaginato mostro è in realtà un bambino anche lui, con le stesse paure!

Il finale è un po’ veloce, sbrigativo ma, nel complesso è un racconto ben compreso dai piccolissimi.

papà!



Photo Credits: Web