“Piccolo Blu e piccolo Giallo”, Leo Lionni, Babalibri, 1999

Sareste in grado di raccontare, con poche macchie di colore, la storia di un’amicizia tra bambini. E magari anche a fornire le prime indicazioni ai più piccoli sulla teoria dei colori?
E’ ciò che ha fatto l’illustratore Leo Lionni (Amsterdam, 1910 – Radda in Chianti, 1999), con il racconto Piccolo Blu e piccolo Giallo, un classico della letteratura per l’infanzia.

Piccolo Blu e piccolo Giallo vitazerotre

Un libro che colpisce per la semplicità e la genuinità del messaggio che trasmette. Dopo la lettura ad alta voce il racconto offre diversi spunti per il gioco e le attività con i bambini.

Piccolo Blu e piccolo Giallo vitazerotre

Per le attività di manipolazione si possono, ad esempio, ricreare i personaggi con il pongo, formando delle forme rotonde e sperimentando i colori presenti nel libro.
Nei laboratori grafico-pittorici si possono riproporre i colori di Piccolo Blu e piccolo Giallo attraverso il disegno e la pittura.

 

Photo Credits: web

 

 

 

 

 

Related Post

“Che brutte abitudini,...

Pierino vorrebbe fare tutte quelle cose che non piacciono ai grandi.  Mangiare con il...

“Pappamolla”, S....

Il coniglietto Simone ha fabbricato un razzo altissimo quando all'improvviso la sua...

“Il ciuccio di...

Ogni bambino che usa il ciuccio si trova, prima o poi, ad affrontare la richiesta dei...

“Caccapupù”, S....

Il piccolo coniglio Simone sa dire solo la parola "Caccapupù" e con questa risponde alle...

“Papà!”, P....

"Papà, papà, c'è un mostro nel mio letto!" - grida il bambino che, svegliatosi...

“Chi me l’ha...

Stava uscendo dalla sua tana quando, una piccola Talpa si trova a fare i conti con lo...

Leave a Comments