“Voglio la mia pappa”, T. Ross, Lapis, 2011

voglio la mia pappa, tony ross
TRAMA: Voglio, voglio, voglio, grida la principessina. 
“Devi dire per piacere!” le rispondono gli adulti. 
Così la principessina impara che a usare l’educazione ci si guadagna e, soprattutto, che si viene ascoltati.

Quando poi, durante una passeggiata, incontra il bestione, è solerte a insegnargli a sua volta le buone maniere che ora ha ben afferrato. 

Voglio la mia pappa è un libro della celebre collana Storie di una principessina realizzata dall’illustratore britannico Tony Ross.
Le avventure della piccola principessa accompagnano le nostre letture dal 1986 con la  pubblicazione della prima storia, I want my potty.

 

 


 

Una serie definita da The Guardian come “divertente e una manna dal cielo per i genitori”.
In effetti, nei racconti di questa scatenata Little Princess i piccoli lettori rivedono loro stessi mentre affrontano alcuni di quei tipici momenti della crescita.
Questi libri offrono un esempio al quale fare appello per sostenere un determinato aspetto dell’educazione dei bambini.
Così, libro dopo libro, la Piccola Principessa è alle prese con le mani sporche, con il vasino, con l’arrivo del fratellino, con il ciuccio e, in questo particolare racconto, con le buone maniere.
Imparerà come e quando dire “per favore” e “grazie”.

Imparerà anche a gestire i suoi capricci, capendo che questi non sono il mezzo adatto per ottenere ciò che vuole.

Voglio la mia pappa

 

Riuscirà infine a governare rabbia e frustrazione, sperimentando come le buone maniere siano il modo per ottenere attenzione e rispetto.
Poi uscirà in giardino per entrare nel mondo fantastico. Qui incontrerà qualcuno, un essere irreale, con il quale far pratica degli insegnamenti ricevuti. Il finale sarà, come sempre, molto spiritoso.

 

E. L. 
 
 

 

 

Photo Credits: web

 

opac

Gli altri libri della principessina di Tony Ross:

Related Post

“Che brutte abitudini,...

Pierino vorrebbe fare tutte quelle cose che non piacciono ai grandi.  Mangiare con il...

“Pappamolla”, S....

Il coniglietto Simone ha fabbricato un razzo altissimo quando all'improvviso la sua...

“Il ciuccio di...

TRAMA: Ogni bambino che usa il ciuccio si trova, prima o poi, ad affrontare la richiesta...

“Caccapupù”, S....

TRAMA: Il piccolo coniglio Simone sa dire solo la parola “Caccapupù” e con...

“Papà!”, P....

TRAMA: “Papà, papà, c’è un mostro nel mio letto!” – grida il...

“Chi me l’ha...

TRAMA: Stava uscendo dalla sua tana quando, una piccola Talpa si trova a fare i conti...

Leave a Comments