“I bambini nascono per essere felici”, V. Cercenà, G. Francella, Fatatrac 2012.

Allora… il 20 novembre è dopodomani, è mercoledì ed è, soprattutto, la giornata dedicata alla commemorazione della Convenzione ONU sui diritti per l’infanzia, approvata nel 1989 dalle Nazioni Unite.
Cinquantaquattro intensi articoli per difendere i diritti dei bambini.
Un documento importante, firmato oggi da 193 Stati, frutto di un lungo processo storico-sociale e della conquista di una nuova idea d’infanzia, un’epoca della vita umana da proteggere, rispettare e tutelare.

In vista de “La giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” potremmo condividere e raccontare la convenzione ai bambini stessi. A tal proposito suggerisco alcune risorse:

Ecco un assaggio del testo tratto dal sito dell’autrice:

 

Articolo 13 – Le bambine e i bambini hanno il diritto di esprimersi liberamente

 

diritti infanzia

UN UOMO DISSE A UN BAMBINO CHE TENTAVA DI SPIEGARE CHE COSA NON ANDAVA:

“ZITTO! SEI PICCINO PER PARLARE,
NON È ANCORA IL PERMESSO DI FIATARE!
SOLTANTO NOI ADULTI E COMPETENTI
SAPPIAMO DIRE COSE INTELLIGENTI!”
MA IL BAMBINO NON FU MESSO A TACERE;
TRANQUILLO SEGUITO A SOSTENERE:
“NON CI SONO GIARDINI PER GIOCARE,
L’ARIA IN CITTÀ NON SI PUÒ RESPIRARE,
IL TETTO DELLA SCUOLA È ROVINATO…
E CERTO PARLERÒ FIN QUANDO HO FIATO!”

POTREBBERO ANCHE PIACERTI

“Che brutte abitudini,...

Pierino vorrebbe fare tutte quelle cose che non piacciono ai grandi.  Mangiare con il...

“Pappamolla”, S....

Il coniglietto Simone ha fabbricato un razzo altissimo quando all'improvviso la sua...

“Il ciuccio di...

Ogni bambino che usa il ciuccio si trova, prima o poi, ad affrontare la richiesta dei...

Lascia un commento!