Elinor Goldschmied parla del “Cestino dei tesori”

Il cestino dei tesori raccontato direttamente da Elinor Goldschmied.
Una grande pedagogista che ha sicuramente contribuito, con le sue ricerche e teorie, a rinnovare la concezione di primissima infanzia, proponendo giochi e attività in grado di rispondere al reale interesse conoscitivo del bambino.
Le sue proposte non sono certo state immuni dalle critiche, ma è sufficiente ascoltare le dettagliate e puntuali risposte e mettere in pratica il metodo per comprendere il valore pedagogico di tale approccio.

Qui di seguito i suoi video:

Nel filmato la Goldschmied interviene anche sul discorso “sicurezza”.

Spesso la pericolosità percepita dagli adulti sugli oggetti non corrisponde al reale rischio che il bambino si faccia male.

Disse la Goldschmied: “i bambini hanno buon senso. Naturalmente la vigilanza deve esserci”.

Un invito sincero rivolto a chi ha il compito di educare ad assumere uno spirito da esploratore.

POTREBBERO ANCHE PIACERTI

Come gioca il bambino nel...

Il gioco è un’attività spontanea intrapresa dall’individuo fin dal momento della...

Come gioca il bambino nel...

Superato l'anno di età i bambini tendono ad abbandonare l’interesse verso i giochi che...

Come gioca il bambino nel...

Dal secondo al terzo anno di vita iniziano ad esprimere le prime opinioni su di loro e...

Lascia un commento!