“Il Gruffaló”, Julia Donaldson, Axel Scheffler, Emme Edizioni, 2019

Aiuto aiuto, si salvi chi può!
Ma allora esiste il Gruffaló

TRAMA: Il topolino – allegro e gioioso – stava camminando nel bosco quando incontra, uno alla volta, i suoi predatori: una volpe, un gufo e un serpente. È piccolo e indifeso, un bocconcino perfetto per gli animali del luogo, o almeno così pare. Il topolino usa le sue doti di astuzia per salvarsi la vita.

Ma come, davvero tu non lo sai?

Inventa l’esistenza di una mostruosa creatura, il Gruffaló, ghiotta di volpi impanate, civette con le piume e serpenti cotti al funghetto. Ad ognuno di loro descrive con accuratezza le caratteristiche del mostro dei boschi: le zanne, gli artigli, i denti, le ginocchia nodose, le unghie, il bitorzolo sul naso, gli occhi arancioni e gli aculei.

Il Gruffaló

Il Gruffaló è solo una mia invenzione

È ciò che ritiene il roditore prima di ritrovarsi faccia a faccia proprio con la creatura da lui descritta.
A questo punto il nostro piccolo amico escogita una nuova finzione. Sarà il Gruffaló questa volta a credere di trovarsi davanti alla creatura più spaventosa del bosco.

Il Gruffaló

Ho ripreso in mano Il Gruffaló per aiutare mio figlio a comprendere la rima, un sistema di scrittura non immediato per un bambino. Al di là di regole, tipologie e dei vari schemi metrici, la somiglianza del suono finale tra due parole (la rima) si apprende soprattutto allenando l’orecchio alla sua musicalità. I racconti di Julia Donaldson sono quindi perfetti allo scopo.

Il Gruffaló

Il Gruffaló nasce nel 1999 dalla penna di Julia Donaldson, autrice e drammaturga, e dalla matita di Alex Scheffler, acclamato illustratore di libri per l’infanzia. Insieme hanno dato vita ad alcuni tra i personaggi più amati dai piccoli lettori. La strega Rossella, Bastoncino, Zog, per citarne qualcuno.

Sono racconti scritti in distici (strofa formata da una coppia di versi) in rima baciata, nei quali l’arguta narrazione della Donaldson sembra compiersi attraverso le illustrazioni di Scheffler, che interpreta in modo unico l’ironia è la musicalità delle parole.

Il Gruffaló

Il Gruffaló è un racconto pluripremiato, tradotto in oltre 50 lingue e diventato film d’animazione nel 2009. Il seguito, intitolato Gruffaló e la sua piccolina – presente sia come illustrato sia come film – sviluppa una vicenda simile ma con l’aggiunta di un nuovo personaggio. L’ambientazione primaverile del primo libro lascia spazio all’incanto di un paesaggio invernale.

Guardate un po’ un disegno fatto dal grande Scheffler all’età di 8 anni…

Axel scheffler

Photo Credits: Emme Edizioni 

The Gruffalo – Official Website

Lascia un commento!