“Miss Puzzett”, Alessandra Cattori, Simona Meisser, Gribaudo, 2020

Libri che incoraggiano la lettura autonoma

TRAMA: C’era, in quel paese, una signora diversa dalle altre. Era piuttosto mostruosa, con i peli in tutto il corpo, le zanne, un corno sulla testa e, soprattutto,

emetteva un odore insopportabile

Nessuno poteva sapere che in realtà era una signora gentile e simpatica, perché nessuno riusciva ad avvicinarsi a Miss Puzzett.
Lei era molto dispiaciuta, convinta che la sua solitudine dipendesse dal suo aspetto mostruoso. In effetti, da buon mostro qual era, il fatto di non lavarsi e di puzzare non era affatto un problema.
Cercava comunque di capire come poter essere accettata dagli altri. Provò a migliorare il suo aspetto. Quindi, armata di pettine e di forbici, diede una spuntatina al pelo, mise un rossetto di bacche rosse e si cucì un vestito a fiori.

Miss Puzzett

Il risultato? Era ancora più spaventosa di prima!

Da lontano, un bambino di nome Paolino la vide piangere. Pensò a come potersi avvicinare a lei per confidarle che il suo problema non era l’aspetto, bensì la puzza.
Mise il profumo della sua mamma nell’ovatta e con questa si tappò il naso. Arrivato da Miss Puzzett le spiegò come lavarsi e le donò tantissimo sapone.
La signora mostro era felice, corse a seguire i consigli dell’amico e scoprì com’era divertente farsi il bagno. Ora sì che era pulita e profumata!
Intanto Paolino raccontò di lei alla gente. Furono tutti entusiasti di diventare suoi amici. La notizia del “mostro gentile” si diffuse negli altri paesi, così vennero a farle visita parecchi turisti.
Infine l’idea del sindaco: voleva dedicare una statua a Miss Puzzett nella piazza del paese. Lei accettò a una condizione, doveva essere raffigurata insieme al suo caro amico Paolino.

Miss puzzett
Sembrava troppo bello. Poi è arrivata un’ondata di compiti per Claudio e mi tocca capire come raccoglierli e stamparli senza perdermi tra mail e comunicazioni. Che fatica!
E io che mi ero armata di bei libri per sostenere la sua alfabetizzazione. Va beh… troveremo il tempo per tutto.
Miss Puzzett fa parte della collana “facile! Leggere bene. Leggere tutti.” della casa editrice Gribaudo. Sono racconti dedicati alle prime letture, a metà strada tra l’illustrato e la narrativa ragazzi, facilitati dalla presenza del testo scritto con la font leggimi ©Sinnos (2006). Sono libri accessibili e sostengono la lettura nei bambini con difficoltà nell’apprendimento.

Brevi storie tutte da scoprire… Noi abbiamo iniziato con questa gentile signora (il cui nome è già un programma), protagonista del racconto di Alessandra Cattori, autrice, presentatrice e cofondatrice della compagnia teatrale Patatrakkete.

Photo Credits: Gribaudo 

Lascia un commento!