Mostri, brividi, enigmi nella pozione narrativa di Halloween

2 + 6 storie per bambini da leggere ad Halloween

Iniziano i preparativi per festeggiare Halloween. I miei figli, quando c’è da far festa, non si tirano certo indietro. Ma che corse per me! Prendi le zucche da intagliare, i costumi, i dolcetti… Riuscirò a preparare tutto entro il 31? Di certo, una cosa che non può mancare: i racconti. Dunque vado alla scoperta delle nuove storie “mostruose” edite da IdeeAli. Seguitemi…

  1. Tempo di Halloween.
  2. Ecco una fantastica enciclopedia di creature mostruose.
  3. Un libro gioco per immergersi nei più famosi racconti di paura.
  4. Tornano i divertenti racconti della strega Sibilla e del gatto Serafino.
  5. Approfondimenti.

Tempo di Halloween.

Chissà come fanno festività e ricorrenze ad arrivare sempre prima che io abbia avuto il tempo di organizzarmi per prepararle come vorrei. Non capisco. Solita corsa per recuperare la zucca da intagliare e i costumi per Halloween. Intanto i bambini fremono, anzi… premono sull’acceleratore: “Compriamo i dolci per allouin? Quest’anno posso vestirmi da vampiro? Io posso mettermi la tuta da scheletro? Andiamo a fare la festa con le caramelle? Facciamo la zucca con gli occhi, il naso e la bocca così? (zig zag con le dita). “Ok, ok” dico io, “ma c’è ancora molto tempo“, m’illudo.

L’attesa notte del 31 ottobre è invece alle porte. Ripenso a come la festa di Halloween della tradizione statunitense sia arrivata nella mia vita. È stata colpa della televisione e dei telefilm americani destinati a noi, bambini degli anni ’80. L’immagine dei piccoli d’oltreoceano mascherati da mostri che andavano casa per casa a dire “dolcetto o scherzetto?” è diventata talmente familiare che mi pare di averla vissuta in prima persona. Sarà per questo che la festa sembra essere poi arrivata dritta dritta nel patrimonio genetico della generazione successiva? I miei figli adorano l’atmosfera di Halloween. Allora gli sto dietro, evitando giudizi, dimenticato se è giusto o se è sbagliato. Ci lasciamo trasportare in quella che poi non è altro che un’occasione narrativa con l’importante valenza psicologica legata al vincere le paure, affrontandole nel confortevole piano ludico e fantastico.

Quindi, avvolti nel profumo delle caldarroste e del propagarsi dell’autunno, Halloween diventa un’occasione magnifica per dedicarsi alla lettura dei racconti che narrano paure e bizzarrie di mostri e personaggi “tenebrosi”. Il regalo più prezioso che i bambini possono ricevere dalla festa di Halloween è proprio questo: poter giocare con l’immaginazione e la fantasia.

A tal proposito, anche quest’anno sono andata alla ricerca dei racconti strepitosi e coinvolgenti dedicati alle suggestioni di Halloween. Inizio con una prima carrellata di letture recentemente pubblicate da IdeeAli, casa editrice del gruppo Il Castello.

Ecco una fantastica enciclopedia di creature mostruose.

  1. L’INCREDIBILE LIBRO DEI MOSTRI, Grégoire, Kochan, Mateo Dineen, IdeeAli 2021.

Appena uscito nell’edizione italiana è l’albo illustrato L’incredibile libro dei mostri, (titolo originale L’incroyable catalogue des monstres), scritto dall’ironico autore francese (nonché musicista e fondatore della compagnia Badabulle) Grégoire Kocjan. Si tratta di un inventario “naturalistico” che cataloga e descrive ben 25 creature mostruose. Come nei migliori reportage, i mostri sono stati ripresi nella loro più esilarante espressione dalle illustrazioni di Mateo Dineen, artista che su di sé dichiara di essere nato con una matita in mano, ma che ancora oggi non sa come sia potuta finire lì.

“Quando ero un bambino come te vedevo mostri dappertutto, ma nessuno mi credeva. Per questo motivo ho passato la vita in giro per il mondo, alla ricerca di esemplari di ogni genere. Questo catalogo è il risultato delle mie osservazioni e ti permetterà di identificare i mostri più comuni e di sapere come comportarti se dovessi incontrarne uno.” Professor E.G. Credulonis (dalla presentazione de L’incredibile libro dei mostri).

  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween

L’espediente narrativo usato dall’autore è reso dalla lettera che il professore Étienne Geoffroy Credulonis, “esperto di mostri antichi e non molto conosciuti”, scrive in risposta alla piccola Sofia (e, indirettamente, a tutti i giovani lettori dell’albo). In questa, il professore presenta il suo catalogo personale di mostri, frutto di uno studio iniziato quando lui stesso aveva 7 anni (e vedeva mostri dappertutto!).

“Ecco il mio catalogo personale, che ti permetterà di identificare i mostri più diffusi e di scoprirne le caratteristiche. In questo modo, saprai come comportarti se te ne troverai di fronte uno. Ho aggiunto qualche aneddoto divertente poiché la conoscenza e le risate sono armi efficaci contro tutte le paure, qualunque esse siano.

Si volta pagina e inizia la carrellata di creature mostruose descritte attraverso un turbinio di definizioni enciclopediche che, seppur inventante, diventano terribilmente credibili. Accanto alla spiegazione, alcune note riportano le “curiosità” e i “lo sapevate?”. Il testo usa un linguaggio accattivante e accurato, capace di sostenere le emergenti competenze letterarie dei bambini (lettura consigliata dai 6 anni in avanti).

Un libro gioco per immergersi nei più famosi racconti di paura.

2. ENIGMI DA BRIVIDO, Víctor Escandel, Ana Gallo, IdeeAli 2019

Dello stesso editore, Enigmi da brivido è un sensazionale libro gioco che contiene “10 racconti con enigmi ispirati ai personaggi classici dell’orrore, descritto attraverso le illustrazioni dell’eclettico artista spagnolo Víctor Escandel e i testi di Ana Gallo. L’albo prosegue le pubblicazioni dedicate al genere “allenamento mentale” per bambini e ragazzi. Altri titoli della stessa collana sono ad esempio: ENIGMI – SFIDA LA TUA MENTE CON 25 ENIGMI SCIENTIFICI; ENIGMI – SFIDA LA TUA MENTE CON 25 RACCONTI DEL MISTERO.

La premessa del gioco è introdotta dal messaggio di benvenuto trascritto nelle prime pagine dell’albo. Si può giocare da soli oppure in squadra. Per risolvere gli enigmi viene richiesto l’uso della logica ma anche dell’immaginazione.

“I dieci protagonisti di queste storie sono delle vere “stelle del terrore”. Alcuni di questi personaggi, come Frankenstein, il dottor Jekyll, la mummia o Dracula, sono nati dalla fantasia degli scrittori. Altri, come la strega,
il licantropo o il fantasma, dalle paure della gente comune. La paura tende ad aumentare la creatività!

Ciò che distingue queste storie è che non tutto è così chiaro come sembra: ognuna contiene una domanda a cui bisogna dare una risposta. E qui entri in gioco tu. Parte del divertimento di questo libro è proprio rispondere
alla domanda finale di ogni storia, la cui soluzione è criptata con un codice alfabetico.”

  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • storie di halloween
  • enigmi da brivido

Un terrificante strumento, il decrittatore, servirà ai giocatori per decifrare “il linguaggio delle creature malvagie”, sono fornite le istruzioni d’uso. Suggeriscono gli autori: “Potete anche usare il linguaggio malvagio per comunicare tra di voi a mo’ di codice segreto…” ed ecco come il gioco iniziato dal libro può ancora proseguire altrove. Dunque cominciano i racconti enigmatici, il primo è dedicato al romanzo di Frankestein, capolavoro di Mary Shelley. Ciascuna gioco-storia è preceduta da una breve introduzione che include notizie sul racconto originale e sugli autori.

Tornano i divertenti racconti della Strega Sibilla e del gatto Serafino.

3. I racconti della STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO di Valerie Thomas e Korky Paul, IdeeAli.

Una figura che certamente non può mancare nei racconti di Halloween è quella della strega. Sibilla è il personaggio immaginato e illustrato da Korky Paul (in origine Winnie the Witch) e raccontato da Valerie Thomas (o da Laura Owen). In questo caso si tratta di una strega MALDESTRA piuttosto che MALVAGIA. Anzi, Sibilla è particolarmente buona e generosa, ma straordinariamente capace di infilarsi nei guai per poi tirarsene fuori in ogni epilogo.

Un paio di anni fa, sul blog avevo descritto un episodio della fortunata serie di racconti della Strega Sibilla (e del fedele gatto Serafino). Si trattava dell’avventura dedicata al Natale (“UNA SORPRESA PER BABBO NATALE”, Laura Owen, Korky Paul, IdeeAli, 2019). Sono racconti ben costruiti, divertenti e mai banali. Oggi l’editore li ripropone in occasione del conto alla rovescia dei giorni che mancano ad Halloween (potete seguirlo sul profilo Instagram). Si parte dalla prima avventura.

Siete pronti? Vi lascio con un pizzico di… anteprima!

LA STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO

TRA GLI INSETTI! – LA STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO

I PIRATI – LA STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO

IL DINOSAURO – LA STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO

IL MOSTRO DELLA FORESTA OSCURA – LA STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO

IL ROBOT DISPETTOSO – LA STREGA SIBILLA E IL GATTO SERAFINO

  • strega-sibilla1
  • strega-sibilla2
  • strega-sibilla2
  • strega-sibilla2
  • strega-sibilla5
  • strega-sibilla6
  • strega-sibilla7
  • strega-sibilla8
  • strega-sibilla9
  • strega-sibilla10
  • strega-sibilla11
  • strega-sibilla12
  • strega-sibilla
  • strega-sibilla1
  • strega-sibilla1
  • strega-sibilla1
  • strega-sibilla1
  • strega-sibilla

Foto Credits: IdeeAli – Il Castello Group

Approfondimenti:

Lascia un commento!