scuola

didattica a distanza
Lifestyle

Le cronache di DADdia

Non so di preciso quando tutto questo sia cominciato, non lo ricordo più. Tre o quattro settimane fa, forse. Era ancora inverno. La scuola dal computer è diventata una tale costante da essere certa che se in una verifica d'inglese venisse chiesto ai miei figli di tradurre la parola "dad", loro risponderebbero "didattica a distanza".
scuola covid
Infanzia

Cronaca di una scuola d’altri tempi

Ci fu un tempo in cui a scuola successero cose assurde. La vita dipendeva da disposizioni che piovevano dall'alto. Queste costringevano le persone a stare con la bocca e il naso coperti da una mascherina. Tutti, anche i bambini durante le ore di scuola.
pensieri spaiati
Lifestyle

La giornata dei pensieri spaiati

Oggi, come in passato, c'è un aspetto delle "diversità" che ha urgenza di ritrovare il suo stato di diritto: la diversità di pensiero. La capacità di stare con gli altri, di riuscire a convivere in maniera pacifica pur avendo e producendo idee diverse.
School children
Lifestyle

La scoperta dello scolaro

Tutt'oggi credo che si dia molto peso ai contenuti didattici, al livello (capacità) di apprendimento generale e all'essere allineati ai programmi definiti dal Ministero. Per contro, non trovo lo stesso impegno nel valutare il benessere emotivo, e quindi il sentirsi a proprio agio, dei bambini.
Saggistica

Ripensare alla scuola come se fosse una vera casa

Il saggio di Claudia Gattella, docente e consulente pedagogico-didattica di Vasto, affronta la riflessione critica della vita scolastica, ponendo le basi dell'auspicato cambiamento attraverso il format #abitarelascuola. Si tratta di un progetto interscolastico che promuove la valenza culturale della scuola e del territorio in cui è inserita, oltre a considerarla come una vera e propria casa.